.
.

In ogni piatto un pezzo della città di Chioggia

.

si parla di I Love Pesce


CHIOGGIA. «La via maestra per calmierare gli effetti negativi della crisi della pesca è una grande azione nazionale e locale in favore dell’aumento del consumo di pesce, da affiancare alle singole battaglie istituzionali». L’ex assessore alla pesca, Nicola Boscolo Pecchie, lancia così la sua proposta per aiutare «dal basso» il mondo della pesca. «E’ chiaro – dice – che oltre ai problemi contingenti locali (la mala gestione della vongola verace, la moria della vongola di mare, le incongrue direttive europee) che esiste una volontà internazionale di ridurre lo sforzo di pesca, senza affrontare adeguatamente le negative ricadute sociali conseguenti. Il maggior consumo, agendo sulla leva del marketing e sulle proprietà nutrizionali (Chioggia ha già lanciato il suo «I love pesce») potrebbe essere la strada da battere. Di pari passo, però, servono la riconversione, con incentivi, della flotta e maggior sostegno all’ittiturismo. (d.deg.)

17 gennaio 2011

Reviews

  • Total Score 0%
User rating: 0.00% ( 0
votes )



*